• CAF
  • Alioto
  • milauto
  • CAF 2
  • alioto farmacia
  • milauto

  • CAF Milazzo 1
  • Officine 1
  • Imm 004
  • Caf Milazzo 2
  • officine 2
  • Da Vinci

  • TIRONCINO

Messina - politica

Ente Fiera di Messina?. Porta bene e se sei stato Commissario rischi di fare il Senatore.

La Fiera di Messina, quella della diretta della mattina in uno dei due canali Rai  e dell'Irrera a mare, non esiste più da tempo. Ricordi lontani, in bianco e nero, che decretano la grandezza di Messina in un'Italia anni 60-70 e 80 che credeva in un futuro migliore ed esponeva all'interno della Fiera tutte le meraviglie del mondo.

Altro che le Nike false ed i maglioni di finta lana che campeggiano ovunque nelle ultime bancarelle che rendono l'attuale Fiera di Messina più che una campionaria, un campionario di roba scadente e dozzinale che non attira più nessuno se non i curiosi della passeggiata a mare all'interno dei locali della Fiera. C'è chi però, in riva allo Stretto ed alla Fiera di Messina in particolare, deve le proprie fortune politiche future.

Almeno due degli ultimi commissari dell'Ente siederanno quasi sicuramente  a Roma. Fabio D'amore, in corsa al Senato con il Pd, ed Urania Papatheu, in corsa per Forza Italia, sono accomunati dalla poltrona commissariale dell'Ente Fiera di Messina. Due gestioni distinte e distanti quelle di Urania e di Fabio. La prima sponsorizzata dall'uomo del 61 a 0, Gianfranco Miccichè, nei tempi d'oro di Forza Italia e che, proprio con il ritorno di Miccichè, viene riproposta con vigore al primo posto della lista proporzionale.

Il secondo vicino a Beppe Picciolo ma, come Presidente dell'Ersu,  nelle simpatie dello stesso rettore Navarra. D'amore e Picciolo, uomini dell'MPA ed oggi del Pdr. Papatheu da sempre vicina a Miccichè. Ma c'è anche chi già al Senato si è seduto e con la Fiera di Messina e, nello specifico, con Urania Papatheu ha avuto a che fare in qualità di collaboratore. Mario Michele Giarrusso, senatore del M5S, e negli anni della Papatheu alla Fiera, collaboratore di Urania che lo nominò con contratto.

L'avvocato di Catania fu uomo di fiducia di Urania prima di comparire tra i candidati delle passate elezioni nazionali tra gli uomini a cinque stelle. Chissà cosa faranno se dovessero rivedersi a Roma al Senato. Una cena di rimpatriata è sicura con D'Amore ospite d'onore per parlare, magari, di come poter far rinascere la Fiera di Messina. 

Articoli relazionati

Nessun articolo relazionato


REDAZIONE

Pippo Midili

Pippo Midili

Direttore responsabile
Gianfranco Pensavalli

Gianfranco Pensavalli

 
Fortunato Marino

Fortunato Marino

Gianpaolo Piccolo

Gianpaolo Piccolo

Reparto Sport
Simone Barbaro

Simone Barbaro

Rubriche
Francesco D'Amico

Francesco D'Amico

Fabio Piccolo

Fabio Piccolo

Rossella Trimarchi

Rossella Trimarchi

Milena Cascio

Milena Cascio

Gianni Fantoni

Gianni Fantoni

Web architect
Laura Sidoti

Laura Sidoti

Graphic Designer
Dario Massi

Dario Massi

Digital Strategist, SEO

 


© 2015 - 2016 - All rights reserved - Associazione "Il Diario Metropolitano"
Via Cumbo Borgia, 57 - 98057 Milazzo (Me) | Tel. 090 9282074 - CF/P.IVA 03392860833

 
0
Shares