• Majorana
  • studio dentistico
  • frazzetto
  • Majorana
  • studio dentistico
  • frazzetto

[pth_facelivevideos pageid="482197051952586" width="294" height="524"]

  • CAF Milazzo 1
  • CAF
  • Majorana
  • Caf Milazzo 2
  • CAF 2
  • Majorana

  • Liberty

Barcellona P.G. - politica

Barcellona Pozzo di Gotto. Visita del commissario ASP La Paglia al Cutroni Zodda. #Noicisiamo: "Dov'era l'Amministrazione?"

Visita del Commissario dell'Asp di Messina, Paolo La Paglia, oggi pomeriggio all'ospedale "Cutroni Zodda" di Barcellona Pozzo di Gotto. La visita è poi proseguita anche al "Fogliani" di Milazzo. La Paglia ha visitato anche i presidi ospedalieri di Mistretta, Sant'Agata Militello e Patti. Sul presidio ospedaliero barcellonese, il commissario dell'ASP ha garantito che si farà il possibile per sopperire anche alle carenze di organico.

Al "Cutroni Zodda" erano presenti i deputati regionali Catalfamo e Galluzzo. Assenti, invece, i rappresentanti dell'Amministrazione Comunale. Sulla questione è intervenuto il gruppo politico #Noicisiamo con un aspro attacco: "Il gruppo politico #Noicisiamo rileva, quasi con incredulità, la totale assenza di rappresentanti dell’Amministrazione Comunale di Barcellona Pozzo di Gotto e della maggioranza consiliare in occasione della visita del dott. Paolo La Paglia, commissario dell’Asp 5 di Messina, al presidio ospedaliero “Cutroni Zodda”. Il commissario dell’azienda Sanitaria Provinciale non ha trovato nessun rappresentante istituzionale cittadino ad accoglierlo, né tantomeno a chiedergli quali sono i progetti futuri per il nostro ospedale cittadino. Ringraziando i deputati regionali barcellonesi per la presenza e per il lavoro che stanno svolgendo all’ARS sul tema sanità, purtroppo oggi ci tocca mettere in risalto che evidentemente l’Amministrazione Comunale sembra rassegnata sulla questione “Cutroni Zodda”. Oggi sarebbe stata l’occasione giusta per rivendicare il diritto alla salute di tutto il territorio e ribadire la necessità che il nostro presidio ospedaliero torni autonomo. Di far presente come un malato oncologico sia costretto a raggiungere addirittura Taormina per curarsi o di come, per un ricovero in urologia, sia necessario arrivare a Messina o Cefalù. Se, negli altri ospedali visitati in provincia di Messina, il dott. La Paglia oggi ha trovato ad attenderlo sindaci e assessori, a Barcellona Pozzo di Gotto, purtroppo, non è stato così".

La FIALS ha approfittato, attraverso il suo segretario aziendale, Aldo Lo Presti per far sapere al Commissario La Paglia che auspica che la nuova rete ospedaliera garantisca autonomia al presidio e si possa impinguare il personale che, fino a oggi, si è impegnato con autentici salti mortali per garantire assistenza all'utenza. In pratica, la FIALS chiede il rispetto della nuova rete ospedaliera. 

Commenti offerti da CComment

Articoli relazionati

Nessun articolo relazionato


REDAZIONE

Pippo Midili

Pippo Midili

Direttore responsabile
Gianfranco Pensavalli

Gianfranco Pensavalli

 
Fortunato Marino

Fortunato Marino

Gianpaolo Piccolo

Gianpaolo Piccolo

Reparto Sport
Simone Barbaro

Simone Barbaro

Rubriche
Francesco D'Amico

Francesco D'Amico

Fabio Piccolo

Fabio Piccolo

Rossella Trimarchi

Rossella Trimarchi

Milena Cascio

Milena Cascio

Gianni Fantoni

Gianni Fantoni

Web architect
Laura Sidoti

Laura Sidoti

Graphic Designer
Dario Massi

Dario Massi

Digital Strategist, SEO

 


© 2015 - 2016 - All rights reserved - Associazione "Il Diario Metropolitano"
Via Cumbo Borgia, 57 - 98057 Milazzo (Me) | Tel. 090 9282074 - CF/P.IVA 03392860833