• CAF
  • Alioto
  • milauto
  • CAF 2
  • alioto farmacia
  • milauto

[pth_facelivevideos pageid="482197051952586" width="294" height="524"]

  • CAF Milazzo 1
  • Officine 1
  • Imm 004
  • Caf Milazzo 2
  • officine 2
  • Da Vinci

  • TIRONCINO

Messina - politica

Messina. De Luca - Bramanti, fair play e distensione. " Il futuro Sindaco è qui".

Per De Luca il futuro Sindaco di Messina non potrà che essere lui o, in alternativa,  il Professor Bramanti. Ecco perchè è necessario, secondo l'Onorevole ed anche secondo il professor Bramanti, che si arrivi al voto senza le lotte intestine, più o meno pubbliche e plateali, che hanno contraddistinto gli ultimi anni della politica messinese. In giacca e cravatta Dino Bramanti, in maglietta con la scritta " A ciascuno il proprio mestiere" Cateno De Luca. Nessuno ha intenzione di ritirarsi ed anzi, De Luca raddoppia rispetto alle precedenti dichiarazioni. " La maglietta che porto la dice lunga. La casta, la malapolitica non abita nella nostra coalizione. Tutto quello che ho detto su chi sostiene gli altri candidati lo ribadisco. Anche Bramanti, se ha tra le proprie fila  gente che ha fatto parte della politica che ha amministrato questa città negli anni, deve provvedere lui a risolvere la problematica se ritiene di dover intervenire. La conferenza stampa è solo una esternazione della pax che contraddistingue le nostre due persone. Nessun passo indietro rispetto alle mie precedenti dichiarazioni". Un De Luca in piena, reduce da 48 ore no-stop alla Regione, che usa "frasi dolci" per definire gli avversari proprio nell'ottica della nuova linea che hanno adottato con Bramanti. " Non siamo dello stesso partito, non ci ritiriamo e nessuno è qui per chiedere posti agli altri. A differenza di De Luca, che ritiene di andare con me al ballottagio, io sono convinto di vincere direttamente il 10 di Giugno." Giù applausi dalla platea che oltre che di giornalisti è chiaramente fatta anche da gente che fa il "tifo" per loro. " Comincio ad essere preoccupato, abbiamo diverse cose in comune con Cateno De Luca. Vorrà dire che cercheremo lo stesso neurologo." Risate degli astanti. Poi il via ai rispettivi programmi. Di questo vogliono parlare, per il bene di Messina. Basta polemiche e via a quanto si può fare e si dovrà fare a Messina.  Cateno De Luca offre dei regali al Professor Bramanti che, dopo essere intervenuto, ricambia con altrettanti doni. In sala qualche faccia della vecchia politica che assiste con attenzione. Il futuro di Messina  è già iniziato, se uscirà dalla conferenza stampa congiunta di questa mattina si vedrà. De Luca e Bramanti ne sono convinti, con i debiti scongiuri negli altri comitati elettorali. 

Commenti offerti da CComment

Articoli relazionati

Nessun articolo relazionato


REDAZIONE

Pippo Midili

Pippo Midili

Direttore responsabile
Gianfranco Pensavalli

Gianfranco Pensavalli

 
Fortunato Marino

Fortunato Marino

Gianpaolo Piccolo

Gianpaolo Piccolo

Reparto Sport
Simone Barbaro

Simone Barbaro

Rubriche
Francesco D'Amico

Francesco D'Amico

Fabio Piccolo

Fabio Piccolo

Rossella Trimarchi

Rossella Trimarchi

Milena Cascio

Milena Cascio

Gianni Fantoni

Gianni Fantoni

Web architect
Laura Sidoti

Laura Sidoti

Graphic Designer
Dario Massi

Dario Massi

Digital Strategist, SEO

 


© 2015 - 2016 - All rights reserved - Associazione "Il Diario Metropolitano"
Via Cumbo Borgia, 57 - 98057 Milazzo (Me) | Tel. 090 9282074 - CF/P.IVA 03392860833