• CAF
  • Alioto
  • milauto
  • CAF 2
  • alioto farmacia
  • milauto

[pth_facelivevideos pageid="482197051952586" width="294" height="524"]

  • CAF Milazzo 1
  • Officine 1
  • Imm 004
  • Caf Milazzo 2
  • officine 2
  • Da Vinci

  • TIRONCINO

Milazzo - cronaca

Milazzo. Venerdì in aula la sfiducia al Sindaco. Sui social primo cittadino sconfessato sulle Bollette dei rifiuti.

Da un maldestro tentativo ad un altro. Passi pure che il sito del Comune di Milazzo sia diventato un sito personale e non più istituzionale, ma a raccontarle grosse il Sindaco ci mette veramente poco. C'è chi lo giustifica dicendo che si tratta di stanchezza e chi invece evidenzia come il primo cittadino tenda a dare una rappresentazione della realtà molto ma molto personalizzata alle proprie idee.

Basta guardare l'ultimo video realizzato per giustificare il mal riuscito tentativo di dimezzare i costi alla Ram ed alle attività industriali in bolletta, per capire come il Sindaco pensi di avere a che fare con una cittadina che non riesce a comprendere nulla. Mette a confronto, il Sindaco Formica, i costi della bolletta dei rifiuti del 2012-2013 e 2014 contro quella dei rifiuti del 2015-2016-2017. Come dire, guardate quelli che c'erano prima quanto facevano pagare e guardate quanto sono stato capace io di far pagare ai colossi dell'Industria. Un tentativo di giustificarsi che è stato subito smascherato sui social.

Nel triennio pre formica la Ram pagava bollette per 651 mila euro a fronte di costi totali dei rifiuti che erano di 4 milioni e 200 mila euro massimo. Una percentuale quindi del 14.50%. Da quando amministra Formica le bollette della Ram sono passate a 991 mila euro ma il costo totale dei rifuti è di 7 milioni e 400 mila euro. Quindi una percentuale del 13.50% Poi, il Sindaco Formica aveva tentato il dimezzamento nelle bollette proposte per il 2018 ma il piano è stato bocciato in aula consiliare. Il Sindaco si è ben guardato dal fare esempi 2012-2013-2014 contro 2015-2016-2017 sulle bollette dei cittadini normali.

Avrebbe dovuto dire che nel triennio in cui lui non amministrava una famiglia media di 3 persone su 100 metri di casa pagava 214 euro e nel triennio 2015/2017 il costo è passato a 421 euro. Un record che tende a nascondere per ovvi motivi. La città più che delle giustificazioni del Sindaco avrebbe bisogno di soluzioni che però, il primo cittadino non ha prospettato e non prospetta, come se in città la pulizia regnasse sovrana. La situazione di caos nei rifiuti sembra quasi sia voluta non si sa bene da quale regia.

Bisognerà capire se al Comune si stanno effettuando e si sono effettuati interventi urgenti ed extra capitolato ed a quanto ammontano. Su questi numeri, venerdì 6 si va in aula per la sfiducia. I simpatizzanti più o meno ufficiali di Forza Italia arrivano al voto non compatti. Italiano, Capone e Formica sono fermi sostenitori del Sindaco al pari della Quattrocchi ( alle regionali sicuramente vicina a Forza Italia). Al momento restano in 13 sulle posizioni del Sindaco anche se più di uno, raccontano i bene informati, avrebbe detto " se si fosse fatta tra sei mesi magari....." . Già perchè le sorti di Milazzo dipendono dalla tempistica di alcuni consiglieri che ritengono di poter stabilire vita e morte amministrativa della città. 

Commenti offerti da CComment

Articoli relazionati

Nessun articolo relazionato


REDAZIONE

Pippo Midili

Pippo Midili

Direttore responsabile
Gianfranco Pensavalli

Gianfranco Pensavalli

 
Fortunato Marino

Fortunato Marino

Gianpaolo Piccolo

Gianpaolo Piccolo

Reparto Sport
Simone Barbaro

Simone Barbaro

Rubriche
Francesco D'Amico

Francesco D'Amico

Fabio Piccolo

Fabio Piccolo

Rossella Trimarchi

Rossella Trimarchi

Milena Cascio

Milena Cascio

Gianni Fantoni

Gianni Fantoni

Web architect
Laura Sidoti

Laura Sidoti

Graphic Designer
Dario Massi

Dario Massi

Digital Strategist, SEO

 


© 2015 - 2016 - All rights reserved - Associazione "Il Diario Metropolitano"
Via Cumbo Borgia, 57 - 98057 Milazzo (Me) | Tel. 090 9282074 - CF/P.IVA 03392860833