• Caronte 1
  • Liberty
  • frazzetto
  • caronte 1
  • Liberty
  • frazzetto

[pth_facelivevideos pageid="482197051952586" width="294" height="524"]

  • CAF Milazzo 1
  • CAF
  • caronte 1
  • Caf Milazzo 2
  • CAF 2
  • caronte 1

  • coop 2
  • coop 2

Cucina e gusto

Seppie e Piselli. Rita Fornelli e la sua ricetta gustosa e semplice.

Oggi vi propongo un must della nostra tavola, un perfetto matrimonio tra mare e terra, ricetta originaria del Lazio, ma diffusa in moltissime regioni costiere, con piccole varianti a seconda di dove ci si trova. In bianco, in umido, con o senza pomodoro, insaporite con un pizzico di peperoncino, con aglio o cipolla gustatele come volete, ma usate sempre materie prime fresche e di ottima qualità che garantiranno sicuramente ottimi risultati.

Parlo delle seppie con i piselli, piatto classico della cucina italiana in cui la dolcezza dei piselli si sposa benissimo con il sapore delicato e la tenerezza delle seppie. Il segreto sta nella cottura delle seppie che deve essere a fiamma bassa per almeno 30-40 minuti, solo così si avranno delle seppie tenere che non risulteranno gommose, dure e difficili da masticare. E a proposito di grandi storie d’amore, Achille Campanile, celebre scrittore umorista, ha scritto un racconto sulle seppie con i piselli e definisce questo piatto come “uno dei più strani e  misteriosi accoppiamenti della cucina” perché le seppie, da vive, “ ignorano in modo assoluto l’esistenza dei piselli”, ma si incontreranno dentro un tegame quando saranno già spellate, tagliate a pezzi e quasi cotte, che non è certo la condizione ideale per apprezzare la vicinanza di chicchessia, si tratti pure di personaggi rispettabili come i piselli.

“Ma l’uomo è uno strano animale” pesca le seppie e coltiva i piselli, per capriccio li mette insieme “senza interpellare le seppie, senza domandare ai piselli se sono d’accordo”. I piselli e le seppie si sono scoperti,  sono fatti l’uno per l’altro, e non ci può che essere una grande storia d’amore, vera e pura, quando si incontrano due opposti come loro.
Chiusa questa piccola parentesi torniamo a noi e vi propongo, in assoluto, la versione più semplice cosicché riusciate a realizzare, con poca fatica, un piatto eccezionale. 
Ingredienti per 4 persone:
· Seppie 1kg
· Piselli 500g
· Vino bianco 1 bicchiere
· Cipolle 1
· Olio extravergine d’oliva 4 cucchiai da tavola
· Acqua per allungare o brodo vegetale/di pesce q.b.
· Sale q.b.
· Pepe nero q.b.

Preparazione
Pulire le seppie e tagliarle a striscioline. Tritare la cipolla e farla soffriggere in una padella capiente, unire le seppie e farle saltare velocemente, sfumare con il vino bianco e lasciarlo evaporare completamente. Una volta ben rosolate le seppie, abbassare il fuoco, aggiungere i piselli, salare e pepare adeguatamente e cuocere per 10 minuti con il coperchio. Ricoprire infine con l’acqua o il brodo e ultimare la cottura a padella coperchiata.

Commenti offerti da CComment

Articoli relazionati

Nessun articolo relazionato


REDAZIONE

Pippo Midili

Pippo Midili

Direttore responsabile
Gianfranco Pensavalli

Gianfranco Pensavalli

 
Fortunato Marino

Fortunato Marino

Gianpaolo Piccolo

Gianpaolo Piccolo

Reparto Sport
Simone Barbaro

Simone Barbaro

Rubriche
Francesco D'Amico

Francesco D'Amico

Fabio Piccolo

Fabio Piccolo

Rossella Trimarchi

Rossella Trimarchi

Milena Cascio

Milena Cascio

Gianni Fantoni

Gianni Fantoni

Web architect
Laura Sidoti

Laura Sidoti

Graphic Designer
Dario Massi

Dario Massi

Digital Strategist, SEO

 


© 2015 - 2016 - All rights reserved - Associazione "Il Diario Metropolitano"
Via Cumbo Borgia, 57 - 98057 Milazzo (Me) | Tel. 090 9282074 - CF/P.IVA 03392860833